Fase 2 & Globalisti

Fase 2 & Globalisti

Fase 2, piano Colao: riapertura con obbligo assoluto di distanza e mascherine
Conte, un Presidente del Consiglio non espressione DEMOCRATICA, perchè non ELETTO DAL POPOLO ITALIANO; ha nominato Colao, UN MONDIALISTA perfettamente in LINEA con il NUOVO ORDINE MONDIALE, a capo di una task force che decide il FUTURO DELL'ITALIA.
La Fase 2 decisa a tavolino dai "Mondializzatori"
La pianificazione della "FASE 2"  è stata voluta  da quel Vittorio Colao che è un assiduo frequentatore dei salotti del Bilderberg, di quello stesso Gruppo internazionale Bilderberg  contro il quale,  il magistrato Ferdinando Imposimato, lanciò l'accusa di essere il mandante delle stragi avvenute in Italia negli anni'70 e '80 dicendo:
"Il Gruppo Bilderberg dietro alle stragi di Stato italiane"
"Il Gruppo internazionale Bilderberg, secondo il Presidente onorario aggiunto della Suprema Corte di Cassazione, Ferdinando Imposimato, fu implicato nelle stragi degli anni Settanta e Ottanta in Italia operate prima dai nuclei terroristici neri e poi dalla mafia. Il Magistrato, durante la presentazione napoletana del suo nuovo libro "La repubblica delle stragi impunite"., disse : "Ormai sappiamo tutto della strategia del terrore, che fu attuata dalla struttura Gladio (Stay Behind) in supporto ai servizi segreti (non deviati) italiani" conferma Imposimato "La strategia serviva a scoraggiare l'instaurarsi di governi di sinistra ed era orchestrata dalla Cia"...Leggi di più
 
Ferdinando Imposimato è stato il Magistrato che si è occupato anche del caso Moro. Diverse sono state le azioni che, in Italia, hanno lentamente iniziato, tra la fine degli anni 70  e tutto il periodo degli anni '80, a creare nuovi equilibri sia nel contesto economico - finanziario  che in quello sociale. Non voglio ripetermi, ma tutto è stato pianificato per arrivare, esattamente, al punto negativo in cui siamo oggi (ed è solo l'inizio) . In quel lontano 16 Marzo del 1978, alle ore 9.02 in via Fani a Roma, fu rapito   Aldo Moro. Era quello un giorno importantissimo per la nostra Italia perchè  Enrico Berlinguer ed il Partito Comunista, di cui era segretario, stavano per votare la fiducia al nuovo Governo di Giulio Andreotti con l'intento preciso di dare inizio alla stagione del "Compromesso Storico". L'avvicinamento tra DC e PCI era proprio un'intesa tra i due leader , Moro e Berlinguer,  e prevedeva una collaborazione di Governo. Tutto questo avrebbe sancito una nuova era per la nostra  Italia. I due maggiori Partiti Politici italiani avrebbero stabilito linee di "Politica Reale" e, pertanto,  scelte basate su questioni pratiche e nell'interesse del Paese. Quando Aldo Moro, il cui carisma era riconosciuto a livello internazionale, in quegli anni, cercava di mediare tra le diverse correnti della DC disse queste parole: QUESTO PAESE NON SI SALVERA', LA STAGIONE DEI DIRITTI E DELLE LIBERTA' SI RIVELERA' EFFIMERA  SE IN ITALIA NON NASCERA' UN NUOVO SENSO DEL DOVERE. Quello che lui voleva perseguire era l'interesse della Nazione e, per raggiungere questo obiettivo, l'unica strada possibile era quella di arrivare a governare insieme al PCI; di questa cosa era convinto anche Enrico Berlinguer, un'altro grande leader ritenuto, da tutti coloro che lo conoscevano bene, un uomo estremamente pragmatico.

Oggi, purtroppo, assistiamo, nella totale indifferenza DI UN POPOLO APATICO e senza PALLE, un atteggiamento  che sembra quasi evidenziare che tutto quello che sta accadendo, in fondo, non ci tocca più di tanto, all' "Annullamento  Controllato" della "Nostra Vita". Siamo arrivati all'accettazione acritica di imposizioni AUTORITARIE prive di ogni fondamento sociale e scientifico.
L' introduzione di queste nuove norme, sempre restrittive, sono rese possibili grazie ad un nuovo e sempre più abusivo decreto del  governo del "prendi ordini" Conte Giuseppe, CON IL FINE PRECISO DI CONSOLIDARE, SEMPRE DI PIU', LA DEMOLIZIONE CONTROLLATA DELLA NOSTRA SOCIETA'  E DELLA SUA ECONOMIA REALE.
Risulta essere molto intressante il passaggio di Conte, IL PREMIER ABUSIVO,  quando afferma : ".....Fondamentali saranno i dati sulla curva del contagio: la soglia nascerà dall'incrocio di indice di contagio e recettività degli ospedali nei singoli territori. Se si supererà quella soglia, scatteranno nuove chiusure, anche limitate a singole aree"..... Questo vuol dire che i nuovi contagi sono direttamente proporzionali alla capacità ricettiva della costruita  cintura di sicurezza, composta dai Covid Hospital e dai centri per i positivi asintomatici».
La Dott.ssa Gismondi, in un articolo apparso su Fatto Quotidiano", riferisce di un incontro con un rianimatore che le avrebbe confermato la numerosa presenza di pazienti in arrivo nelle sale di rianimazione: "E ne muoiono", ha detto alla virologa, specificando che si tratta soprattutto di persone anziane, con altre patologie più gravi. Gli altri, invece, solitamente guariscono. "Il vero problema di queste polmoniti rispetto a quelle causate da altre complicanze- avrebbe sottolineato il rianimatore- è che i pazienti restano in rianimazione per settimane". Ma allora, riflette la virologa del Sacco, "la vera crisi è quella del sistema sanitario". E riferisce: "Prese le dovute cautele per contenere il contagio, questa è un'infezione che fa ammalare il 10% degli infettati e provoca la morte soprattutto come fattore 'opportunista', non come causa primaria". Una conclusione cui l'esperta è arrivata tramite l'osservazione di numeri e condizioni.
La Virologa, quindi, evidenziava una carenza delle Strutture Sanitarie, vale a dire che, con una maggiore disponibilità di sale attrezzate, non si sarebbe verificata nessuna emergenza sanitaria e che, molto probabilmente, avremmo avuto anche una diversa incidenza di morti.
A questo punto, bisogna necessariamente ritornare agli accordi "CAPESTRO" firmati dal cinico Mario Monti  che, in data 2 Febbraio del 2012, assieme ai  capi di governo dell'Eurozona firmò il MES ( Meccanismo Economico di Stabilità ). Attraverso i Trattati Europei sovranazionali e vincolanti come il Patto di Stabilità, l?European Semester, il Preventing Macro Economic Imbalances, l?Europact, il Fiscal Compact, s'imposero coercizioni durissime agli Stati Membri di questa Europa, alienando completamente tutti i diritti e le conquiste sociali che i Popoli di questi Paesi avevano acquisito nel tempo. La TROIKA, organismo sovranazionale composta dalla CommIssione Europea, la BCE e l' FMI, impose condizioni condizioni DITTATORIALI che ottenne per legge.
Per quel che riguarda la Sanità Pubblica, bisogna riferirsi all'Europact che prevede tagli alla ricerca,  all'istruzione e alla Sanità. L'Italia, come tutti i paesi dell'Eurozona, infatti,  si trova nella drammatica condizione di dover prendere in prestito TUTTO il denaro necessario al funzionamento dei suoi servizi pubblici. Questo denaro va restituito, da parte del governo,  ai mercati finanziari che glielo prestano, di conseguenza lo stato non può concedersi di mantenere in vita numerose strutture sanitarie, erogare fondi necessari alla ricerca, riqualificare le strutture scolastiche ecc..
Lo STATO ITALIANO, GRAZIE ALLA TROIKA, deve ridurre all'osso la spesa pubblica e pertanto diminuire i pronto soccorso, destinare meno fondi alle ambulanze, non comprare nuove attrezzature ospedaliere che salvano le vite e quant'altro.
Nell' Europact è stabilito testualmente che "la sostenibilità del debito nazionale verrà giudicata in base alla generosità di spesa nella Sanità, Stato Sociale, e ammortizzatori sociali",  il che vuol dire che la popolazione è condannata ad avere una Sanità ed uno stato sociale fatiscente poichè se un governo sarà "troppo generoso" nello stanziare fondi in questi settori, verrà visto dall'Ue come un governo che sgarra, e la commissione europea avrà il potere di infliggere a quella nazione multe nell' ordine di miliardi di euro costringendo, nell'eventualità,  gli Stati Membri a contrarre ulteriori debiti.
A questo punto la domanda è : si può configurare tutto questo come una ben articolata pianificazione per arrivare a mettere in crisi i Sistemi Sanitari in caso di Epidemie o altre emergenze Sanitarie? Anche la "condizione posta dall'ABUSIVO Conte per eventuali nuove chiusure,  che parla di  incrocio tra indice di contagio e recettività degli ospedali nei singoli territori, insiste, in pratica, nella carenza strutturale come cousa eventuale di nuove restrizioni.

Incredibilmente, dopo la divulgazione di quanto previsto da questa nuova coercizione, la città di Milano è ancora di  più  presidiata dalle forze di polizia. Uno schieramento di Carabinieri, Polizia di Stato, Guarda di Finanza e Polizia Locale, è stato attivato e pattuglia le nostre strade quasi come fosse stato allertato un allarme per terrorismo di proporzioni gigantesche.
Tutto ciò, con il solo fine di pressare, fisicamente e psicologicamente, l'inerme ed oramai rassegnata popolazione.
Sono riusciti a trasformare  tutti i cittadini in "Terroristi Pandemici"; siamo tutti  diventati   dei  terribili clandestini pronti a scatenare violenze assurde e spietate, dei kamikaze pronte a farsi esplodere liberando la TERRIFICANTE  "BOMBA CORONAVIRUS".

La cinica realtà e che, con questo protrarsi delle restrizioni, vogliono portare al "Collasso Economico" questa nostra povera Italia. Si stanno creando i presupposti per ricattare le diverse fasce della popolazione con formule assistenziali (credito per le piccole e medie imprese, reddito di cittadinanza per i meno abbienti, cassa integrazione ed altro) con il fine preciso di d'imporre un vero e proprio ricatto alla popolazione  del tipo :

VUOI ACCEDERE AL CREDITO AGEVOLATO PER TE, PER FARTI RISOLVERE I PROBLEMI DI LIQUIDITA' CHE PURTROPPO QUESTO VIRUS  MALEDETTO TI HA CREATO?
LA VOLETE LA CASSA INTEGRAZIONE?
LO VOLETE IL REDDITO DI CITTADINANZA?

A TUTTI VOI, INFAME PLEBAGLIA, NOI DIAMO TUTTO QUESTO,  A CONDIZIONE PERO' CHE VI FACCIATE  INOCULARE IL VACCINO. LO FACCIAMO PER VOI, PER LA VOSTRA SALUTE E PER LA SICUREZZA DI TUTTI e vi informiamo che  Bill Gates pagherà la produzione dei primi vaccini per tutto il mondo.

https://www.hdblog.it/curiosita/articoli/n520134/bill-gates-paga-produzione-vaccini-tutto-mondo/?fbclid=IwA

 IL 21 APRILE DEL 2020, I MEDICI  DALL'ASSOCIAZIONE AMPAS  HANNO PUBBLICATO UN COMUNICATO  DOVE AFFERMANO  DI ESSERE PREOCCUPATI DELLE POSSIBILI  DERIVE AUTORITARI  A CUI PUO' PORTARE L'ATTUALE SITUAZIONE. (link in fondo alla pagina)

Come ben specificato sul sito :

https://autismovaccini.org/2020/02/22/coronavirus-ipotizziamo-lo-scenario-di-depopolamento-che-vorrebbero-realizzare-i-globalisti/
lo scenario, immediatamente prossimo è questo:
L'OMS ha emesso due emergenze globali per Ebola e Coronavirus. I vaccini per entrambe le malattie sono in fase di produzione. Soprattutto un vaccino rischioso contro
l'Ebola, prodotto da Merck, è già autorizzato dalla FDA e dall'EMA.

Nei prossimi mesi, le persone in tutto il mondo potrebbero essere costrette a prendere forzatamente questi vaccini se non vi sarà una presa di coscienza razionale del fenomeno criminale che si cela dietro la costruzione delle malattie a scopo di lucro.
Il livello di minaccia è alto, e tutti dovrebbero agire alla ricerca della verità. Ognuno di noi è il bersaglio dei piani di depolamento dei ?globalisti? che usano armi da guerra biologica, con la complicità dell'OMS che funge da punta di diamante.

(una mia piccola nota a questo proposito e che l'OMS risulta essere, in pratica, nelle mani  di Bill Gates. La Bill & Melinda Gates Foundation (che vanta un patrimonio da 40 miliardi di dollari) ha destinato all?Oms quasi 444 milioni nel 2016, di cui circa 221 vincolati a programmi specifici e quasi 457 milioni nel 2017, di cui 213 sempre vincolati a determinati  programmi. Questa fondazione risulta essere  il secondo donatore singolo dopo il governo degli Stati Uniti e davanti al Regno Unito. Il lavoro di Bill Gates si è concentrato proprio sulla somministrazione dei vaccini nei Paesi in via di sviluppo, soprattutto africani. Finanzia  sia l?Oms che la Gavi Alliance, una partnership pubblico-privata emanazione della sua fondazione che non si limita a portare avanti la benemerita campagna delle vaccinazioni ma punta al tempo stesso a ?plasmare? i mercati dell?immunizzazione in tutti i Paesi del mondo; vi ricordo che il progetto di Gates dice: DEPOPULATION FOR PROIFIT).


Tutti hanno la propria pelle coinvolta in questo gioco molto pericoloso. Tutti possono vedere il ruolo che giocano i media, i governi, i politici e le organizzazioni, per far fronte alla minaccia e smantellare il sistema.
Ormai non ci sono più dubbi che il coronavirus è un virus armato e fabbricato in laboratorio, rilasciato deliberatamente dal laboratorio BSL4 di Wuhan BSL4, con la complicità di altri due laboratori [uno canadese ed uno texano] come parte di un piano multifase per mettere in circolazione un virus a diffusione aerea maggiormente letale.
Pertanto, oggi, il piano dei "globalisti" per attuare una legge marziale sanitaria globale sembra consistere in tre fasi principali:
fase 1 - diffusione a livello comunitario di un nuovo virus;
fase 2 - diffusione del virus da uomo a uomo in almeno due Paesi in una regione dell'OMS per consentire una dichiarazione di emergenza e avviare lo sviluppo di vaccini secondo le regole di emergenza, estendendo i poteri internazionali e nazionali di emergenza per attuare una legge marziale sanitaria, quarantena, vaccinazione di massa forzata e molto altro;
fase 3 - epidemia a livello comunitario in altri Paesi al fine di far emergere ceppi più virulenti, ibridi, a trasmissione prolungata, così da attuare misure di vaccinazione di massa forzata attraverso l'utilizzo di vaccini sperimentali fortemente rischiosi.

La diffusione di notizie manipolate riportanti un tasso di mortalità più elevato e la presenza di
?super untori? di coronavirus potrebbe rappresentare un segnale che i globalisti passeranno ad una fase molto più pericolosa della loro strategia multifase, per instaurare una legge marziale sanitaria globale che coinvolge l?infezione di più persone con un virus ibrido più letale.

Ci sono così tanti modi in cui le persone possono essere infettate in segreto con materiale letale che consente la plausibilità del diniego qualora emergesse una variante più virulenta.
Per continuare a leggere... linkati al sito su indicato.
 
USIAMO I SOCIAL PER FAR GIRARE TUTTO QUESTO, QUEGLI STESSI SOCIAL PENSATI PER CONTRIBUIRE AL NOSTRO ISOLAMENTO SIA FISICO CHE MENTALE, POSSONO ESSER USATI CONTRO DI LORO.
NON  CONTINUIAMO A DORMIRE, RIBELLIAMOCI AD UN STATO DI COSE CHE HA LO SCOPO DI ABBATTERE LA NOSTRA ECONOMIA,  DISTRUGGERE COMPLETAMENTE  QUESTO PAESE E STERMINARE
LA SUA POPOLAZIONE - NON ABBIATE PIU' PAURA DI ESPORVI - NON C'E' PIU' NIENTE DA PERDERE - DENUNCIAMO TUTTI IL GRANDE OLOCAUSTO CHE SI STA PREPARANDO. DENUNCIAMO, TUTTI,
IL GENOCIDIO DEL POPOLO ITALIANO.
Salvatore Mauriello

 VOGLIO INVITARE TUTTI  A FAR GIRARE IL PIU' POSSIBILE  L'APPELLO CHE I MEDICI  DALL'ASSOCIAZIONE AMPAS  HANNO PUBBLICATO IN UN COMUNICATO  pubblicato in data  21 APRILE DEL 2020 DOVE DICONO DI ESSERE PREOCCUPATI DELLE POSSIBILI  DERIVE AUTORITARI  A CUI PUO' PORTARE L'ATTUALE SITUAZIONE. LINK:

https://www.medicinadisegnale.it/?p=1052
xample@mail.com
xample@mai
xample@mail.com
xample@mail.com